Andil | Workshop, Reggio Emilia, 29 gennaio

Tetti ventilati in laterizio: efficienza energetica e riduzione delle emissioni di Co2

Presso la scuola Res Edili di Reggio Emilia, Andil e Acer Reggio Emilia hanno organizzato per il 29 gennaio il workshop gratuito «Life Herotile: la tegola super-ventilata per la migliore performance energetica estiva» finanziato in seno al programma Life della Ue.

Si terrà a Reggio Emilia il 29 gennaio un workshop gratuito dal titolo «Life Herotile: la tegola super-ventilata per la migliore performance energetica estiva» organizzato da Andil (Associazione Nazionale degli Industriali dei Laterizi) e Acer Reggio Emilia (Azienda Casa Emilia Romagna) presso la scuola Res Edili Reggio Emilia che ha patrocinato l’evento.

Il progetto Life Herotile è finanziato dalla Comunità europea nell’ambito del programma Life e coinvolge, oltre all’Italia, la Spagna (dove è in atto una seconda sperimentazione in scala reale a Saragozza), la Francia, la Germania ed Israele. Tra i relatori il coordinatore del progetto, Mario Cunial, vicepresidente Andil e il prof. Zannoni dell’Università di Ferrara, che sta curando la parte sperimentale.
Per conoscere il programma completo clicca qui.

Test su un edificio in provincia di Reggio Emilia

Oggetto dell’incontro sarà la presentazione e l’esposizione dei risultati parziali di una ricerca che sta interessando in questi anni anche direttamente il nostro territorio attraverso l’installazione di tegole di nuova ideazione su un edificio sperimentale di proprietà del Comune di Cadelbosco di Sopra, in provincia di Reggio Emilia, che ha sostenuto economicamente parte dell’intervento.

Tetto in laterizio a Cadelbosco di sopra (Re).

Nuovi prototipi di tegole in laterizio

Il progetto mira alla realizzazione di nuovi prototipi di tegole laterizie che verranno impiegate per realizzare coperture ventilate capaci di assicurare un elevato isolamento termico passivo nei climi caldi. Considerato il costante aumento delle temperature in clima mediterraneo, infatti, gli esiti della sperimentazione saranno risolutivi soprattutto per migliorare il comfort estivo riducendo i costi per il raffrescamento degli ambienti, oltre che per il riscaldamento invernale.

Software freeware

Al termine della sperimentazione, sarà realizzato un software freeware, rivolto in particolare a progettisti e tecnici, in grado di prevedere l’effetto sul rendimento energetico di un edificio in base alla configurazione del tetto con le nuove tegole, a seconda del luogo, del clima e della topologia dell’edificio e suo uso.

Detraibile fiscalmente fino al 75%

A conclusione del progetto, la diffusione delle nuove tegole consentirà di beneficiare dell’Ecobonus alla massima percentuale di detrazione prevista, a seguito del miglioramento della prestazione energetica invernale ed estiva (70% per i soggetti singoli e 75% per i condomini), garantendo un recupero quasi totale delle spese di intervento, oltre al risparmio sulle bollette.

2 Commenti

  1. Molto interessante. Io sono geometra e come tecnico penso che possa avere un ottimo riscontro sugli interventi di manutenzione dell’esistente.
    Potrei avere al mio indirizzo mail gli aggiornamenti sul prodotto?
    Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here