Ambiente | Eventi

Ravenna: dal 21 al 23 maggio scuola di formazione sulla bonifica di siti contaminati

Sviluppare l’aggiornamento tecnico-scientifico sulle tematiche legate alla caratterizzazione dei siti contaminati e alla progettazione degli interventi di bonifica è lo scopo di questo corso formativo che si tiene alla tre giorni di Ravenna.

Fornire un aggiornamento tecnico-scientifico e normativo sulle tematiche connesse alla caratterizzazione dei siti contaminati ed alla selezione e progettazione degli interventi di bonifica: questo è l’obiettivo formativo della tre giorni in programma a Ravenna dal 21 al 23 maggio prossimi.Bonifica sito contaminatoIn particolare, il corso intende fornire una preparazione specifica sulle modalità di applicazione della procedura di analisi di rischio e sulle metodologie di monitoraggio e verifica con moduli giornalieri.
Scopo primario del corso è quindi quello di fornire ai partecipanti strumenti operativi per la gestione dei siti contaminati, dalla redazione dell’analisi di rischio alla verifica degli interventi alle tecniche di monitoraggio.
La formazione si avvarrà anche dello strumento modellistico dell’Analisi di Rischio, diventato uno dei principali supporti essenziali nelle fasi di valutazione dello stato di contaminazione di un sito, di definizione degli obiettivi di bonifica e della scelta di possibili scenari di bonifica.

Bonifica sito contaminato

Durante la tre giorni sarà inoltre dedicato ampio spazio alla presentazione di casi reali di sistemi di monitoraggio e verifica degli interventi di bonifica. Il corso è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della bonifica dei siti contaminati, sia nel settore della ricerca, con particolare riferimento ai corsi di dottorato di ricerca, sia nell’ambito di società, agenzie ambientali ed enti pubblici.

L’attività formativa è pari a 21 ore di impegno complessivo su tre giorni e sono previsti ulteriori momenti didattici/seminariali serali legati agli eventi del Festival. Il corso è a numero chiuso e il numero minimo necessario per l’attivazione è di 20 iscritti. Sarà possibile iscriversi anche al singolo modulo giornaliero limitatamente alla disponibilità dei posti (priorità alle iscrizioni per l’intero corso).
Le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento posti
Le modalità di iscrizione e le condizioni di adesione complete sono disponibili sul sito >> .
I promotori sono Labelab, Università di Roma Tor Vergata, ReConNet, Sgm Ingegneria (Ferrara) e Atia-Iswa Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here