Produzione | Laterlite

Sottofondo CentroStorico Calce per il restauro del Torrione degli Spagnoli

Sottofondo CentroStorico Calce di Laterlite è il prodotto scelto per contribuire ai lavori di restauro e recupero dello storico Torrione degli Spagnoli di Carpi, a seguito del sisma del 2012. Prodotto rispettoso della storicità e matericità del manufatto, a base di calce idraulica naturale NHL 3.5 e argilla espansa LecaPiù.

Costruito a Carpi tra il 1440 e il 1450, unendo due torri preesistenti, il Torrione degli Spagnoli fa parte del complesso di edifici del Castello dei Pio di Savoia. L’attuale torrione presenta un’ampia pianta rettangolare sulla quale si elevano quattro piani con stanze dalle volte a crociera sontuosamente affrescate.

Carpi │ Castello dei Pio di Savoia.

Storicamente fu la dimora dei signori della città: i Pio di Savoia nel 1400, gli Estensi nel 1500. Successivamente divenne di proprietà della monarchia e infine dello Stato italiano. L’edificio è stato per anni sede di servizi e uffici comunali.

Castello dei Pio di Savoia │ Torrione degli Spagnoli.

A causa del sisma che ha colpito l’Emilia Romagna nel maggio del 2012, il torrione ha riportato gravi danni ed è stato chiuso al pubblico. A oggi si trova al centro di un importante intervento di restauro e recupero con miglioramento antisismico per il quale il comune di Carpi ha indetto un bando di gara.

Torrione degli Spagnoli │ Lavori di restauro e recupero.

I lavori per il recupero del Torrione degli Spagnoli, tutelati dalla Soprintendenza ai beni culturali, sono stati affidati all’impresa Bottoli Costruzioni srl di Mantova e avviati a fine 2018. Una volta terminati, il Torrione tornerà a essere una porta d’accesso alla città di Carpi e ai musei del Palazzo dei Pio. Al piano terra troverà collocazione il servizio di promozione, informazione e accoglienza turistica, mentre le sale superiori diventeranno spazi espositivi e aree eventi.

Torrione degli Spagnoli │ Composizione dell’edificio.

L’intervento riguarda principalmente la stesura di strati di isolamento su solai piani e il riempimento delle volte, di alcune delle quali verrà ripristinata la curvatura, ad esempio nella complessa volta “dello zodiaco”, nella sala al piano terra alla quale bisognava restituire la sua forma originaria ristabilendo la grande spazialità della sala.

Laterlite │ Intervento di riempimento delle volte.

Esigenza imprescindibile del progetto di recupero è l’utilizzo di materiali specifici, affidabili, leggeri e allo stesso tempo resistenti per la realizzazione dei nuovi strati, che non gravino ulteriormente sulla struttura danneggiata dagli eventi sismici.

Per fronteggiare le necessità nell’ambito dei lavori, la scelta dell’impresa Bottoli è ricaduta sulla gamma CentroStorico, dedicata al recupero e alla riqualificazione del patrimonio esistente, e in particolare sul Sottofondo CentroStorico Calce, leggero, predosato, isolante resistente, a base di calce idraulica naturale NHL 3.5, in grado di raggiungere una resistenza alla compressione superiore a 2 N/mm².

Importante sottolineare la presenza nella miscela dell’argilla espansa LecaPiù che conferisce al sottofondo: leggerezza (la massa volumica di 700 kg/m³), isolamento (conducibilità termica λ=0,19 W/mK), veloce asciugatura (circa dieci giorni per 5 cm di spessore).

In precedenza erano stati effettuati altri interventi di manutenzione dei solai del Torrione, affidati all’utilizzo di prodotti Laterlite a base di argilla espansa come i massetti Lecamix e i sottofondi Lecacem sempre per le caratteristiche di leggerezza e isolamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here