Produzione | Orteco

Orteco: due nuovi prototipi di macchine battipalo per il 50esimo

Per festeggiare i suoi 50 anni di attività, Orteco, azienda bolognese specializzata nella produzione e progettazione di macchine battipalo, presenta due prototipi per la distribuzione automatica a terra dei pali e per la raccolta e infissione del palo, entrambi guidati dal sistema Orteco Gps machine control.

Mezzo secolo di vita, di produzione e di ricerca: un percorso comune a tante pmi italiane, quello di Orteco, azienda bolognese leader internazionale nella progettazione, produzione e distribuzione di macchine battipalo per molti settori, dalla sicurezza stradale (guardrail) alle energie rinnovabili (fotovoltaico) all’agricoltura (vigneti).

Orteco | Gianluca Pellegrini (amministratore delegato e Sergio Tassinari (presidente e fondatore della società).

Gianluca Pellegrini | Amministratore delegato Orteco

«Negli ultimi anni l’azienda è cresciuta a un ritmo importante e anche la prima parte di questo 2021 ha confermato il trend positivo. Quelle tecnologiche non sono poi le uniche novità per Orteco, che ha deciso di cogliere l’occasione del 50esimo anniversario per presentare una nuova comunicazione e una rinnovata immagine, a partire dal logo aziendale, con l’obiettivo di trasmettere grande energia per il futuro e di posizionarsi sempre più come una realtà di riferimento nel settore».

Orteco è stata fondata nel 1971 da Sergio Tassinari, attuale presidente della società, ed è situata nell’area industriale di Bologna. Nei suoi primi 50 anni di attività, Orteco si è sviluppata ed è cresciuta, fornendo ai propri clienti prodotti e servizi di valore sempre maggiore.

Oggi Orteco opera con successo nel settore dell’infissione dei pali in diversi ambiti, con una gamma di prodotti caratterizzati da alte prestazioni, ottima qualità e affidabilità.

La gamma include battipalo cingolati, da autocarro, da escavatore, da gru e macchine ad alta automazione come posabarriere e quadricarot. A oggi sono oltre 2mila le macchine vendute in oltre 50 Paesi di 5 continenti, attraverso una fitta rete di dealer e distributori.

Orteco | Macchina per la raccolta e infissione del palo.

Un traguardo, quello raggiunto in questo 2021, che l’azienda non ha festeggiato guardando solo al passato e alle oltre 2mila macchine vendute in Italia e nel mondo, ma anche al futuro: nel corso delle celebrazioni per i 50 anni, infatti, sono state ufficialmente presentate alcune soluzioni tecnologiche che l’azienda ha progettato e brevettato per affrontare le nuove sfide e le esigenze in continua evoluzione dei mercati.

Tra queste, una macchina per la raccolta e infissione del palo realizzata per una delle più importanti realtà nazionali nel settore delle energie rinnovabili: una soluzione innovativa, che si contraddistingue per alcune importanti novità tecniche, come la possibilità di avere un operatore a bordo di una cabina climatizzata e conforme a tutti gli standard di sicurezza per la raccolta del palo da terra e la conseguente infissione nel terreno.

La macchina è guidata dal sistema Orteco Gps machine control, che consente alla stessa di spostarsi con guida autonoma e di raggiungere il punto esatto d’infissione previsto dal progetto con una precisione di 1 cm a terra. Grazie a questa soluzione, l’operatore potrà lavorare in assoluta sicurezza anche con le condizioni ambientali più difficili.

Orteco | Sistema di controllo Gps.

Nuova è anche la macchina per la posa automatica dei pali a terra realizzata per un’importante multinazionale americana, che consente di distribuire i pali in uno specifico punto previsto dal progetto del cliente.

La macchina, attraverso un software molto raffinato, realizzato dai collaboratori di Orteco e dal sistema Orteco Gps machine control, si muoverà autonomamente all’interno del campo, senza la guida diretta di un operatore, che potrà controllare l’operato della stessa avvalendosi di un computer a distanza; inoltre, una serie di potenti sensori garantirà la massima precisione di lavoro e sicurezza per gli operatori presenti in campo.

Orteco | Macchina per la posa automatica dei pali a terra.

Per essere sempre al passo con i tempi, Orteco sta lavorando da alcuni mesi a una macchina con motore ibrido, che scenderà in campo per i primi test nel primo semestre del 2022.

Orteco prosegue così la propria tradizione di azienda innovatrice, che fin dai primi passi ha guardato in avanti con proposte tecnologiche all’avanguardia, come testimoniano i brevetti depositati negli ultimi anni.

Prodotti interamente in Italia con materiali e componentistica di alta qualità, oggi i battipalo Orteco sono riconosciuti come sinonimo di affidabilità e sicurezza, grazie a soluzioni come il martello “libero” che, lavorando appoggiato sul palo e non essendo collegato in modo fisso alla colonna, non trasmette vibrazioni alla macchina, garantendo lunga vita a tutti i suoi componenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here