Bandi | Progettazione

Edifici pubblici e caserme: tre bandi dal Demanio

L’Agenzia del Demanio ha indetto tre gare per il nuovo polo della Polizia nella Caserma Boscariello di Napoli, il nuovo Archivio di Stato a Sesto Fiorentino e la nuova sede del’Agenzia delle Entrate a Bologna.

L’Agenzia del Demanio ha da poco lanciato dei bandi di gara per la progettazione di tre edifici: il nuovo Polo della Polizia di Stato nella Caserma Boscariello a Napoli, la riqualificazione dell’ex Caserma Quarleri di Sesto Fiorentino (in cui troverà posto il nuovo Archivio di Stato di Firenze) e la realizzazione della nuova sede dell’Agenzia delle Entrate Bologna 2, presso l’ex Caserma Perotti.

Gara di progettazione Caserma Boscariello a Napoli

Scade il 14 febbraio 2020 il bando per l’affidamento del servizio di progettazione definitiva ed esecutiva, del coordinamento della sicurezza, delle prove geologiche e delle indagini archeologiche, per la realizzazione del nuovo Polo della Polizia di Stato all’interno della Caserma Boscariello a Napoli. Il valore dell’incarico è di 4,9 milioni di euro.

L’operazione, che ha preso il via nel 2014 con la firma di un protocollo d’intesa tra ministero della Difesa, il ministero dell’Interno, l’Agenzia e l’amministrazione comunale, prevede un impegno di spesa complessivo di oltre 6 milioni di euro, con fondi a carico dell’Agenzia e del ministero dell’Interno.

Attraverso un articolato piano di razionalizzazione sarà infatti possibile concentrare all’interno dell’ampia struttura militare i diversi Uffici e Reparti della Polizia distribuiti per la città, garantendo al tempo stesso un importante risparmio economico per le casse pubbliche grazie alla chiusura degli attuali contratti di affitto presso privati.

Bando di gara Archivio di Stato a Sesto Fiorentino

Con un bando da poco meno di 2,3 milioni di euro, l’Agenzia del Demanio appalta i lavori di riqualificazione dell’ex caserma Quarleri nel comune di Sesto Fiorentino: le opere prevedono la rifunzionalizzazione delle strutture esistenti, che ospiteranno il polo archivistico a servizio dell’Archivio di Stato di Firenze. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 5 febbraio 2020.

Concorso di progettazione Agenzia delle Entrate a Bologna

È rivolto a ingegneri e architetti il concorso di progettazione in due gradi per la nuova sede dell’Agenzia delle Entrate a Bologna. Si richiede la redazione del progetto di fattibilità tecnico-economica e l’individuazione dei progettisti che eseguiranno tutti i gradi progettuali e i servizi tecnici, necessari per la realizzazione dell’archivio interregionale dell’Agenzia delle Entrate e la nuova sede della direzione provinciale Bologna 2, completo della sistemazione esterna dell’area con la realizzazione di verde attrezzato, parcheggi pubblici e pertinenziali presso la porzione della ex caserma Perotti in via Carlo Marx 14.

I progetti saranno valutati in base alla qualità della progettazione, in relazione all’inserimento della proposta progettuale nel contesto urbano, a funzionalità e flessibilità nella definizione e distribuzione degli spazi, alla qualità delle soluzioni tecniche e tecnologiche, così come a scelta dei materiali ecocompatibili, efficientamento energetico, applicazione dei criteri minimi ambientali e benessere degli occupanti.

Il vincitore riceverà un premio di 50.000 euro e l’incarico del servizio, mentre i progettisti dal secondo al quinto posto si ripartiranno 47.288 euro. Il concorso rimarrà aperto fino al 28 febbraio 2020.

di Benedetta Bianco

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here