Lavori | Finanziamenti

Ricostruzione post sisma 2016 in forte ritardo

Per la ricostruzione post sisma 2016 i geologi commentano il bilancio dei lavori come "tutt'altro che positivo". Dei 2,1 miliardi di euro già stanziati le risorse effettivamente erogate ammontano solo a 200 milioni.
Domenico Angelone | Presidente Consiglio Nazionale Geologi

Il tesoriere del Consiglio Nazionale dei Geologi, Domenico Angelone, in una nota ha commentato i dati riportati dal commissario alla ricostruzione post sisma 2016 Giovanni Legnini: «sono dati che dimostrano che il bilancio dei lavori post sisma 2016 è tutt’altro che positivo. Per quanto concerne la ricostruzione privata, dei 5.325 progetti approvati in questi 4 anni sono 2544 quelli realizzati e ben 2758 i cantieri aperti. Si tratta di un periodo di 4 anni densi di aspetti burocratici e lungaggini che hanno portato a un ritardo completo nella ricostruzione pubblica. Pensiamo a questo dato: dei 2.1 miliardi di euro già stanziati, le risorse effettivamente erogate ammontano a 200 milioni di euro, di fatto, appena il 10% del totale».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here