Home Punti di Vista

Punti di Vista

Punti di Vista | Maurizio Savoncelli, Presidente Consiglio Nazionale Geometri

Per i geometri crescono insieme formazione continua e redditi

Oggi, compito prioritario del Cng è garantire l’innovazione costante dell’offerta formativa con l’obiettivo, nel medio-lungo periodo di consentire ai geometri professionisti di presidiare gli ambiti tradizionali con prestazioni di eccellenza, e di essere competitivi nei settori emergenti come ad esempio il rilievo con APR (o droni), le valutazioni estimative secondo gli standard internazionali, il Bim e la modellazione 3d, le certificazioni energetiche, la salubrità degli ambienti indoor.
Punti di Vista | Bruno Gabbiani, Presidente Ala Assoarchitetti

Le vere priorità per architetti, ingegneri e costruttori

È il momento di rivolgere un appello alle diverse forme della rappresentanza degli architetti e degli ingegneri, Ordini, Cassa, Sindacati, affinché, in alleanza con i costruttori e le loro associazioni di categoria, cerchino d’invertire la tendenza. È urgente che all’interno delle nostre categorie, sulla scia della legge sull’equo compenso, siano emanate norme deontologiche che proibiscano non soltanto le prestazioni gratuite, ma anche gli sconti rispetto all’equo compenso stesso.
Maurizio Savoncelli presidente Consiglio nazionale geometri
Punti di Vista | Maurizio Savoncelli, Presidente Geometri

La cultura della sostenibilità favorirà professioni legate all’ambiente e al territorio

Per consolidare il posizionamento nelle macro aree ambiente e territorio (rendendole, assieme all’edilizia, ambiti professionali di eccellenza nei decenni a venire), la Categoria non deve smettere di fare evolvere le conoscenze e le competenze attuali, adeguandole a un contesto che, rispetto al passato, richiede maggiore specializzazione e capacità di lavorare in contesti inter e multidisciplinari.
Punti di Vista | Silvia Nanni Architetto

Riqualificazione: l’aver cura come metodo

Con questo «Punto di Vista» prosegue la serie d'interventi, momenti di riflessione di Silvia Nanni che possono essere utili a creare una Cultura del Recupero del Patrimonio edilizio recente. Una riflessione puntuale che vuole favorire un vero rilancio delle iniziative di recupero e riqualificazione del patrimonio recente, con un'ampia riflessione su come valutare la qualità e l'efficacia degli interventi; perché non si perda l'occasione per saldare un debito con l'ambiente, il paesaggio, la qualità urbana e la vita stessa delle persone.
Punti di Vista | Bruno Gabbiani, Presidente Ala Assoarchitetti

La centrale di progettazione delle opere pubbliche, organismo contrario all’interesse pubblico

Nel momento in cui il Governo ha stabilito l’imminente adozione per legge del Bim nella progettazione delle opere pubbliche, anziché far sterile concorrenza ai privati, urge avviare un programma di formazione delle stazioni appaltanti, che dovranno imparare a controllare le nuove tecnologie.
Video_Intervista | Tiziana Monterisi Architetto

Costruire Naturale, Abitare Salubre

Con Tiziana Monterisi abbiamo parlato dell'uso di materiali naturali e della promozione della cultura sostenibile nell'industria delle costruzioni, di progettazione e realizzazione di "nuovi organismi di vita abitativa" fondati sulla responsabilità e la sostenibilità del rapporto tra l’uomo e l’ambiente. Tiziana Monterisi promuove fortemente un approccio professionale e imprenditoriale per la costruzione di edifici ad elevatissima efficienza energetica in grado di produrre più di quello che è il loro fabbisogno, utilizzando come materie prime gli scarti dell’agricoltura e in un’ottica d'impatto zero limitando il più possibile l’impronta ecologica generata.
Punti di Vista | Giuseppe Freri, Presidente Federcomated

«È Federcomated il luogo del confronto per far “crescere” la distribuzione...

Noi oggi ci confrontiamo sul tema della dimensione dell’impresa, cioè dell’insieme di misure e grandezze economiche che definiscono il punto di equilibrio, in base al quale l’impresa è in grado di competere sul mercato globale, avendo ben presente che la dimensione ha carattere dinamico e si modifica in relazione allo spazio economico nel quale opera. In particolare, la dimensione ottimale di un’impresa è quella che, dati certi prezzi dei fattori produttivi e un certo stato della tecnica, permette di produrre al minimo costo.
Essay | di Arch. Fabrizio F.V. Arrigoni

L’utopia misconosciuta

Nella stesura architettonica di Adolfo Natalini, nella sua transizione tra avanguardia e tradizione, è possibile rilevare molti percorsi su cui il pensiero utopico lascia una traccia di se stesso. Meccanicamente associato alla mossa anticipatoria lineare del movimento continuo, l'ipotesi utopica dimostra anche la sua complicità sotterranea con una pratica di resistenza e con un senso del tempo più complesso e complesso.
Punti di Vista | Marco Somaglino, Presidente Architetti Vercelli

Rigenerazione dei tessuti storici

Ha avuto luogo a Vercelli un interessante seminario organizzato dall’Ordine degli Architetti di Vercelli, assieme all’Istituto Nazionale di Urbanistica (Community “Città Storica”) e con il patrocinio del Comune di Vercelli, nel quale sono state avviate riflessioni sui temi relativi al recupero e alla rigenerazione dei tessuti storici a partire da alcune esperienze nelle realtà piemontesi. Di seguito il parere dell’arch. Marco Somaglino, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Vercelli.
Punti di Vista | Maurizio Savoncelli, Presidente Consiglio Nazionale Geometri

Road map per la manutenzione e messa in sicurezza del territorio

E' necessario fare squadra per esercitare un pressing virtuoso sul Governo e sul Parlamento chiedendo d'inserire tra le priorità in agenda la definizione di una vera e propria politica del territorio, sino a oggi residuale se non assente.