Aziende

Cribis | Business information

Studio Pagamenti 2010-2018: ritardi gravi nei pagamenti ma anche aziende virtuose

Cribis ha redatto lo Studio Pagamenti 2018 da cui emerge che le imprese più virtuose sono nel Nord Est e sono del settore manifatturiero, maggiori difficoltà a rispettare le scadenze incontrano le aziende del commercio al dettaglio. Negli ultimi otto anni sono raddoppiate le aziende italiane che pagano clienti e fornitori con più di 30 giorni di ritardo.
Agevolazioni | Mise

Sabatini 2019, domande in sospeso

Il Mise, attraverso il sito, ha specificato le modalità per accedere alle agevolazioni della Legge Sabatini che era rimasta senza fondi di copertura a partire dal 3 dicembre 2018. Saranno avvantaggiate le aziende che avevano presentato domanda prima del 3 dicembre.
Territoriali Ance | Brescia

A Brescia s’incontrano gli imprenditori edili

Mario Parolini, presidente Ance Brescia, ricorda agli imprenditori quanto sia fondamentale partecipare alla vita associativa per la crescita personale di ognuno e delle nostre imprese.
Lavoro | Edilizia

Turri (Filca Cisl): «Parisotto non trova personale? Applichi il contratto giusto,...

Nei giorni scorsi Nereo Parisotto, titolare di Euroedile, aveva lanciato un appello per l’assunzione di 30 lavoratori edili ricevendo solo 15 risposte delle quali solo 7 utili e con assunzione immediata. A stretto giro di posta gli risponde Franco Turri, segretario generale di Filca Cisl, che ricorda all’imprenditore Veneto la correttezza di applicare il contratto edile, visto che il lavoratore addetto al montaggio e smontaggio dei ponteggi è una figura professionale specializzata che opera ad alto rischio.
Sindacati edili | Cmc Ravenna

Crisi Cmc: tutelare l’occupazione e completare le opere

Dopo la presentazione al Tribunale di Ravenna dell’istanza di concordato in bianco della Cmc Ravenna, i sindacati di categoria si sono subito espressi per richiedere all’Anas di tutelare l’occupazione ed evitare il blocco di opere strategiche già avviate. In particolare i cantieri SS121 Palermo-Agrigento, SS640 Agrigento-Caltanissetta e SS121 Savona-Albisola.
Global Strategy | Osservatorio pmi 2018

Dieci regole per essere un’azienda eccellente

Presentati da Antonella Negri Clementi (Global Strategy) i dati della decima edizione dell’Osservatorio pmi che delineano le caratteristiche delle Aziende Eccellenti: scelte 724 aziende che hanno registrato negli ultimi 5 anni risultati positivi in termini di crescita, redditività e solidità finanziaria. Presentato anche il «Decalogo dell'Eccellenza», elenco di approcci e strategie comuni da seguire per raggiungere il successo.
Industria delle costruzioni | Cmb, Milano

Cmb si conferma la prima impresa di costruzioni di Milano

Cmb celebra quest’anno i suoi 110 anni di storia con un giro d'affari ancora positivo e come lo definisce il presidente, Carlo Zini « il 2018 è un anno che si prospetta per l’impresa non solo denso di occasioni da celebrare, ma che apre nuove frontiere e opportunità da esplorare».
Regione Lombardia – Confindustria | Rapporto pmi Centro- Nord 2018

Pmi lombarde: tra le più produttive e innovative

I dati emergono dal Rapporto pmi Centro-Nord 2018 di Confindustria e Cerved che ha analizzato le piccole e medie imprese riscontrando che in Lombardia le pmi sono 51.086 in crescita del 4,4%. E’ la Regione con maggior numero di occupati al lavoro, e le imprese sono le più innovative grazie ad investimenti effettuati con i fondi europei.
Gruppo Industriale Maccaferri | Acquisizioni

Sampsistemi acquisisce Setic e Pourtier

L’industria di macchine per fili e cavi Sampsistemi del Gruppo Maccaferri conclude l’acquisizione di due aziende francesi del Gruppo Gauder specializzate nella realizzazione di macchine rotanti ad alta tecnologia. La linea produttiva di Setic e Pourtier verrà mantenuta e migliorata al fine di rafforzare il business del Gruppo Samp.
Industria delle costruzioni | Filiera del concrete

Il binomio infrastrutture crescita economica nell’analisi di Federbeton

Per far ripartire l’industria delle costruzioni è necessario ripensare il paesaggio urbano e territoriale alla luce dei forti cambiamenti che stiamo attraversando, promuovendo la rigenerazione del costruito, l’edilizia sostenibile, la tutela dell’ambiente, favorendo l’economia circolare attraverso misure fiscali e urbanistiche.