Produzione | Fila Solutions

Detergenti per la pietra sinterizzata a tutta massa

Fila, come partner tecnico, ha fornito il servizio di consulenza per il lavaggio dopo la posa di 1000 mq di pietra sinterizzata a tutta massa Lapitec.

Quello su Villa Manta, villa degli anni ‘70 affacciata sulla costa sarda, è stato un intervento di ristrutturazione e ampliamento curato da Studio Gaap.

L’intervento complessivo, condotto da un team di progetto tutto veneto, concretizza la partnership siglata tra Fila Solutions e Lapitec per fornire consulenza tecnica ai clienti sia nel settore dell’arredo che in quello dell’edilizia.

In qualità di partner tecnico, Fila ha fornito, attraverso la divisione Fila Project, il servizio di consulenza per il lavaggio dopo posa di 1000 mq di pietra sinterizzata a tutta massa Lapitec.

La villa è composta da due distinte unità abitative costruite negli anni ’70 su un lotto di 5mila mq. Di fronte alla casa, una piscina di 230 mq crea una scenografia tra cielo e mare; il rivestimento e i camminamenti della piscina sono completamente in Lapitec.

Lapitec e la pietra sinterizzata

Lapitec è produttrice della pietra sinterizzata a «tutta massa» realizzata in grandi lastre, che coniuga il pregio estetico alle più grandi dimensioni disponibili al mondo, le elevatissime proprietà fisico-meccaniche all’eleganza e alla naturalezza dei colori e delle finiture tipiche della pietra naturale. Le lastre sono prodotte con una tecnologia brevettata, frutto della partnership tecnologica con Breton spa, punto di riferimento per le macchine di produzione della pietra composita.

La scelta dei materiali

Due unità abitative costruite negli anni ’70 su un lotto di 5mila mq componevano la villa originaria, che era situata all’interno di un ampio giardino con vista sul mare. Nella ristrutturazione è stata mantenuta solo la struttura portante e la costruzione è stata ampliata su nuovo progetto, andando a creare continuità tra spazi interni ed esterni, effetto ottenuto anche attraverso l’omogeneità cromatica del Lapitec.

Di fronte alla casa, una piscina di 230 mq crea una scenografia tra cielo e mare; il rivestimento e i camminamenti della piscina sono completamente in Lapitec. Per le pavimentazioni esterne è stata scelta la finitura Vesuvio, strutturata, che riduce la scivolosità della superficie, mentre per i rivestimenti interni del pavimento e di alcuni bagni della villa è stato scelto un Bianco Crema in finitura Satin.

Negli ambienti interni in Lapitec Bianco Crema con finitura Satin, macchie di diversa natura sono state pulite con il detergente decerante sgrassante Filaps87 diluito.

L’intervento di Fila Solutions

Fila Service ha fornito la consulenza per individuare lo schema di intervento per la pulizia dopo posa delle superfici per rimuovere differenti tipologie di sporco, nel pieno rispetto delle esigenze architettoniche e tecniche richieste dal materiale e mantenendo inalterata la resistenza alla scivolosità, aspetto molto importante soprattutto per gli ambienti esterni e il bordo piscina.

Sulle pavimentazioni esterne del camminamento e di tutta l’area davanti alla villa, realizzate in Bianco Crema con finitura Vesuvio, erano presenti macchie di ruggine di deposito che sono state rimosse con lo smacchiatore Filano Rust, lasciato agire per 15 minuti e poi risciacquato.

Lo sporco presente dovuto ai lavori di manutenzione come vernici e pitture, polvere, terra e impurità derivanti da agenti atmosferici è stato rimosso con Filaps87 diluito (in proporzione 1:1), lasciato agire per 10 minuti e poi risciacquato, mentre i residui di posa e stuccatura sono stati lavati con Deterdek, diluito in proporzione 1:5, con risciacquo finale.
Sui rivestimenti a bordo piscina è stato utilizzato il detergente anti-alghe per esterni Filaalgae Net puro, con successivo risciacquo.

Negli ambienti interni in Lapitec Bianco Crema con finitura Satin, macchie di diversa natura sono state pulite con il detergente decerante sgrassante Filaps87 diluito (in proporzione 1:1), lasciato agire per 10 minuti e poi risciacquato.
Per la manutenzione ordinaria è stato consigliato l’uso del detergente neutro senza residuo Filacleaner debitamente diluito.

Algae Net per la sua consistenza viscosa, è utilizzabile per le pareti e superfici verticali, spesso soggette a questi problemi: è disponibile in confezioni ergonomiche con spruzzatore da 500 ml e in taniche da 5 litri per le grandi superfici.

I prodotti utilizzati

  • Filano Rust. Lo smacchiatore per rimuovere velocemente le macchie di ruggine da marmo, granito, pietra naturale, agglomerati, gres porcellanato, ceramica, cotto e cemento. La sua consistenza viscosa permette di agire direttamente sulla macchia da rimuovere, massimizzando l’efficacia del prodotto ed evitando sprechi. Grazie alla sua formula non acida, è particolarmente indicato per superfici delicate come i marmi lucidi. Pronto all’uso (non serve diluire il prodotto), è facilissimo da usare: si applica Filano Rust sulla macchia di ruggine da rimuovere coprendola completamente, si lascia agire circa 15 minuti finché il prodotto assumerà un’intensa colorazione viola, segno della reazione con la ruggine presente. Trascorso il tempo indicato, è sufficiente asportare il residuo di prodotto e sciacquare accuratamente con acqua pulita, lasciando asciugare la  superficie. È disponibile nelle rivendite specializzate e nelle migliori ferramenta in pratiche confezioni da 75 ml.
  • Fila ps87. Il detergente decerante sgrassante che, diluito, è in grado di pulire e sgrassare tutte le superfici (cotto, gres porcellanato, ceramica smaltata, marmo, pietre non lucidate, cemento, linoleum, pvc, klinker), anche pavimenti molto sporchi in pietra naturale e agglomerati non lucidi. Utilizzato puro elimina le macchie impossibili dal gres porcellanato. La sua azione decerante è imbattibile per cere all’acqua, metallizzate e rilucidabili.
  • Deterdek. Detergente disincrostante acido per pavimenti che rimuove lo sporco da cantiere, i residui di posa ed eventuali efflorescenze saline. Specifico per il lavaggio dopo posa, Deterdek serve per rimuovere residui di calce, di cemento, di stucco, pittura naturale e i residui della posa effettuata sia con fuga cementizia che additivata. A differenza di altri acidi infatti non è aggressivo, rispetta le superfici, i metalli e le fughe, senza alterare l’aspetto e la colorazione dei materiali. Il lavaggio con Deterdek rimuove anche macchie ed aloni comparsi col tempo.
  • Filaalgae Net. Detergente rapido per esterni che rimuove alghe, muffe e annerimenti dovuti a polvere, smog, macchie da ristagno di foglie, risanando a fondo pareti e pavimenti in pietra naturale, cemento, cotto, mattoni faccia a vista, klinker, intonaco e pitture murali. Grazie alla sua specifica formulazione, Filaalgae Net agisce rapidamente sul materiale, pulendo la superficie in soli 15 minuti. Per la sua consistenza viscosa, è utilizzabile per le pareti e superfici verticali, spesso soggette a questi problemi: è disponibile in confezioni ergonomiche con spruzzatore da 500 ml e in taniche da 5 litri per le grandi superfici.
  • Filacleaner. Il detergente neutro concentrato dalla resa elevata e dall’alto potere pulente: il prodotto ideale per la pulizia quotidiana di tutte le superfici, anche le più delicate perché pulisce delicatamente senza aggredire la superficie. Ad alte diluizioni non ha bisogno di risciacquo perché non lascia residui.
    Paolo Zuliani | Responsabile Fila
    Service – Fila Consulting.

Chi ha fatto cosa

Progettazione: Studio Gaap – Camposampiero (Pd)
Rivestimenti: Lapitec – Vedelago (Tv)
Trattamento superfici: Fila Service
Coordinamento intervento Fila: Paolo Zuliani, responsabile Fila Service – Fila Consulting
Applicazione: rivestimenti esterni ed interni, rivestimento piscina, bagni e spa