Home Realizzazioni Residenziali

Residenziali

Edilizia residenziale | Vezza d’Alba, Cuneo

Ricostruzione: casa passiva e Nzeb

L’edificio esistente non consentiva un intervento di riqualificazione in linea con le normative antisismiche, si è quindi deciso di procedere con la demolizione e successiva ricostruzione, mantenendo però vive le caratteristiche del precedente fabbricato attraverso l’utilizzo degli stessi materiali: legno, ferro e mattone. La struttura è mista in cemento armato, travi Heb e solaio in legno.
Edilizia residenziale | Marlegno

Una casa a patio contemporanea

L'intervento s’innesta sul sedime di una villa costruita all'inizio del XX secolo, demolita per realizzare un nuovo edificio in edilizia prefabbricata in legno beneficiando delle detrazioni fiscali del 65%. La costruzione poggia su una fondazione a travi rovesce in calcestruzzo armato alla quale è fissata la struttura portante in legno, isolata e impermeabilizzata. La struttura a telaio prefabbricato in legno è stata progettata, prodotta e installata da Marlegno, impresa specializzata in bioedilizia con sede a Bolgare, in provincia di Bergamo.
Edilizia residenziale | Gaglianico (Bi)

Villa unifamiliare a energia quasi zero, esempio virtuoso

Nel comune di Gaglianico, in provincia di Biella, è stata costruita un’abitazione a consumo energetico quasi nullo, una low energy building, con involucro verticale in blocchi in laterizio alleggerito in pasta rettificati: i Porotherm Bio Plan di Wienerberger, che con uno spessore di 45 cm, insieme agli intonaci, garantiscono una trasmittanza termica di 0,191 W/m2K. Particolare attenzione è stata prestata ai collegamenti come l’attacco a terra o in sommità con il solaio e nell’inserimento di serramenti.
Edilizia residenziale | Mariano Comense, Milano

Abitare salubre e sicuro in legno

L’edificio, che si sviluppa su due piani fuori terra, viene alloggiato e ancorato su una piastra di fondazione in calcestruzzo armato su cui poggia la struttura portante, interamente in legno. Il sistema costruttivo utilizzato è quello in X-Lam, che rappresenta l’eccellenza dei sistemi costruttivi in legno offrendo un’ampia libertà progettuale, un elevato livello qualitativo e una maggiore sicurezza in caso di sisma e incendio.
Edilizia residenziale | Reggio Emilia

Villette nella campagna emiliana: sostenibilità energetica e comfort abitativo

La costruzione ha raggiunto un’alta efficienza energetica seguendo il protocollo Ecoabita del comune di Reggio Emilia che prevede alti standard prestazionali che garantiscano risparmi energetici superiori rispetto allo standard nazionale. A questo scopo l’intervento più importante ha riguardato l’involucro caratterizzato da un pacchetto murario in cui è stato inserito uno strato isolante tra struttura interna e paramento esterno facciavista che, insieme ai serramenti ad alta efficienza energetica, è in grado di ridurre notevolmente la dispersione termica.
Edilizia residenziale | Aurigeno, Svizzera

Come costruire a impatto zero. Benessere igrotermico, luminoso, acustico e qualità...

L’attenta valutazione delle potenzialità dell’edificio e il grado di applicabilità delle tecniche di risparmio energetico hanno portato a un intervento che tiene in giusta considerazione sia la concezione attuale del bene edilizio sia la consapevolezza da parte degli occupanti del concetto di sostenibilità legato al benessere dell’abitare: comfort igrotermico, qualità dell’aria, benessere luminoso e benessere acustico degli ambienti interni. I materiali utilizzati per la costruzione dell’edificio ex novo sono 100% naturali o riciclati, a partire dalla struttura in legno per continuare con l’isolamento dei muri perimetrali e della copertura, in paglia di riso. Le contropareti interne sono rivestite con lastre di argilla e lolla di riso e rasate con intonaco anch’esso in argilla, mentre all’esterno ne viene utilizzato uno in calce e lolla. I serramenti sono in legno lamellare e di larice ad alta efficienza energetica.
In cantiere | Bluenergy Group

Superbonus 110%: a Pordenone avviato il primo cantiere di riqualificazione energetica

È stato avviato a Pordenone il primo cantiere per la riqualificazione energetica che beneficerà del Superbonus 110%. L’intervento ridurrà il fabbisogno energetico del 47% portando il complesso dalla classe E alla classe B. Il progetto chiavi in mano è di Bluenergy Group che si occuperà delle fasi operative e di tutti gli aspetti amministrativi della riqualificazione.
Produzione | Duravit

Casa/studio: edificio passivo applicando il protocollo Passivhaus

Il progetto della casa/studio realizzato dallo studio di architettura Piraccini+Potente Architettura è stato costruito con un mix di elementi: legno, acciaio, muratura e cemento armato e riceve calore solo da fonti passive come la radiazione solare. Tra i fornitori Duravit.
Edilizia residenziale | Dap Studio

Palestro 3: riconversione di un palazzo storico in residenza universitaria a...

Nel centro di Torino Dap Studio ha portato a termine la totale trasformazione di un palazzo dell’Ottocento in una residenza universitaria ben al di sopra dei consueti standard architettonici e compositivi. Un mix di fascino, eleganza e contemporaneità.