Edilizia residenziale | Bari

Nel complesso Noema l’abitazione «Lago»

A Poggiofranco, a cantiere ancora attivo, aperte le visite al primo appartamento realizzato da Noema Immobiliare e Lago. Il complesso residenziale e direzionale ospiterà duemila persone oltre a una zona commerciale sviluppata lungo un sistema di piazze giardino.

Noema Immobiliare ha presentato a Bari, nel complesso di via Matarrese, la prima unità abitativa arredata da
Daniele Lago, realtà imprenditoriale nella progettazione e produzione di arredi in Europa.
L’allestimento interno della residenza realizzata da Noema, visitabile tutti i giorni, è stato affidato a
Lagostore Bari by Il Chiodo, che ha ideato ogni ambiente ottimizzandone al meglio gli spazi.

Complesso Noema Poggio Franco, Bari.

Noema Immobiliare è la società che sta realizzando l’intervento che prevede edilizia residenziale e direzionale nell’ambito della lottizzazione di nove ettari che sta sorgendo nelle vicinanze di Santa Fara e che ospiterà nei prossimi anni duemila persone, oltre a una nuova zona commerciale sviluppata lungo un sistema di piazze – giardino e 70mila metri quadrati di spazi a uso ufficio.

Presentazione del complesso Noema Poggio Franco, Bari.

L’azienda barese sta edificando tutte le unità in classe energetica A e con le massime prestazioni antisismiche. Attualmente, come da programma, è stato completato il 60% dei lavori sui primi due lotti, da ultimarsi nel 2014, di cui è stato già venduto il 58% degli immobili disponibili.

Complesso Noema | Appartamento tipo

Simone Degennaro
amministratore unico Noema
«… Abbiamo aperto le porte del nostro primo appartamento, realizzato come tutti gli altri secondo i dettami dell’edilizia sostenibile e caratterizzato da prestazioni energetiche in classe A, che consentono notevoli risparmi sulle spese energetiche. Per esempio, sulle spese per il riscaldamento e la produzione di acqua calda stimiamo un risparmio di quasi il 60% rispetto ad appartamenti in classe C. È un nuovo modo di costruire attento alle esigenze dei cittadini e al valore del denaro investito nella casa».

Complesso Noema | Appartamento tipo

Vito Coppola
architetto e designer
«… Fino alle due grandi rivoluzioni della fine del ‘700, quella industriale e quella francese, l’architettura si è occupata di luoghi nobili della città, palazzi, chiese, monumenti, mai della casa privata, considerata luogo non definibile dalle grandi categorie di Vitruvio. In seguito, oggetto di studio sono state le grandi costruzioni, la forma architettonica, tralasciando il progetto d’arredo degli spazi interni che sta acquistando oggi un nuovo valore. L’interior design non è più considerato figlio di un dio minore rispetto ad architettura e arti plastiche; l’interno della casa non è più un luogo indefinito, ma è posto al centro del progetto. La casa sta cambiando parallelamente alla famiglia, assieme agli stili di vita in continua evoluzione. Il design ha il compito di ricostruire la casa dell’uomo, profanando e dissacrando il focolare di tradizioni sbagliate, per farla tornare punto di riferimento».

Complesso Noema | Appartamento tipo

Daniele Lago
Ceo & head of design Lago
«… Dopo l’esperienza dell’appartamento Lago di San Vito dei Normanni che mirava a indagare un nuovo modo di vivere la casa, migliorando la vita di tutti i giorni attraverso la bellezza, Lago ha investito nuovamente nel sud Italia con un progetto che vuole integrare l’architettura con il design. Un approccio tutto nuovo per iniettare linfa culturale e conseguentemente economica a un comparto importante del tessuto economico italiano, quello immobiliare, che sta vivendo un periodo difficile».

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here