Home Progetti Città

Città

Inu | Urbanpromo «Progetti per il Paese»

Premio Urbanistica: scelti i 10 progetti vincitori

Durante la sedicesima edizione di Urbanpromo «Progetti per il Paese», in programma dal 12 al 15 novembre a Torino, verranno premiati i vincitori del Premio Urbanistica, il concorso indetto dall'Istituto Nazionale di Urbanistica. I progetti sono stati selezionati online nella gallery Urbanpromo.
Premio Dedalo Minosse | Mario Cucinella Architects

Premio Ala Assoarchitetti – Inarcassa al Workshop Ricostruzione Emilia

Il Premio Ala Assoarchitetti - Fondazione Inarcassa del concorso internazionale Dedalo Minosse aperto a committenti di tutto il mondo, quest’anno è stato consegnato a Mario Cucinella Architects per le «cinque pillole di bellezza» realizzate grazie agli oltre 7 milioni di euro raccolti dal Trust a favore delle popolazioni, dei lavoratori e dei sistemi produttivi colpiti dai drammatici eventi del terremoto che nel 2012 ha colpito l’Emilia Romagna.
Architettura e progetti

Tutti gli eventi del premio Dedalo Minosse 2019

Fino al 6 ottobre Vicenza torna a essere la capitale internazionale dell’architettura per la XI edizione del Premio Dedalo Minosse. 15 giorni di eventi dedicati all’Architettura e a un pubblico cosmopolita.
Città | Rigenerazione urbana

Milano: Coinventing Doria, edificio a nove piani e nuovo nodo d’interscambio

Il progetto Coinventing Doria, che andrà a ridisegnare il tratto di via Doria compreso tra Viale Brianza e via Giovanni da Palestrina, ora adibito a parcheggio pubblico, verrà trasformato in un centro di gravitazione per l'intero quartiere che sarà così dotato di spazi pubblici e spazi verdi. Prevista la realizzazione di un edificio di 9 piani con l'affaccio su una nuova piazza.
Città | Rigenerazione

Milano: il progetto Vitae per riqualificare via Serio

Il progetto Vitae rigenererà una porzione di 5000 metri quadrati di via Serio a Milano e sarà un intervento che crea spazi per la ricerca scientifica all'insegna della sostenibilità e dell'efficienza energetica. Il verde sarà un asset privilegiato insieme all'innovazione tecnologica avanzata per il costruito.
Restauro | Teatro delle Terme

Milano: riqualificazione per le storiche scuderie de Montel di San Siro

Il progetto del teatro delle Terme comprende il ripristino della palazzina Liberty e la conservazione degli edifici storici delle scuderie. Un parcheggio sarà edificato nell'interrato dell'anfiteatro. Un'area verde di 1700 mq sarà dotata di vasche d'acqua e spazi adatti a ospitare mercati ed esposizioni.
Riqualificazione | Scali ferroviari

Milano: per lo scalo ferroviario di Greco il progetto L’innesto

Il progetto vincitore per lo scalo ferroviario di Greco e denominato L'innesto sarà, una volta realizzato, un nuovo quartiere di edilizia sociale. L’innesto opererà una ricucitura dei quartieri circostanti, da un lato creando una connessione pedonale di qualità tra Bicocca, Precotto e l’Università, collegandosi ai sottopassi ferroviari esistenti e programmati, dall’altro inserendosi nel corridoio verde che da Porta Nuova va al parco di Monza, e dalla Martesana si congiunge al Parco agricolo Nord.
Città | Aree industriali dismesse

Torino: progetto Trentametro per mappare le ex aree industriali

Il progetto Trentametro permette la mappatura delle aree industriali dismesse sull'intero territorio metropolitano di Torino con la formulazione di una mappatura web ulteriormente informativa per i potenziali investitori.
College of Design di Busan, Corea del Sud | Chair Professor

Il successo tutto italiano dell’arch. Ico Migliore in Corea del Sud

La nomina dell’architetto Ico Migliore al ruolo di Chair Professor all’Università di Busan, arriva dopo anni di intenso lavoro dello studio di architettura italiano in Corea de Sud. A Seoul Ico Migliore ha presentato infatti una mostra personale Lightmorphing e avranno a breve inizio i lavori per il nuovo Blu Line Park in un ex ferrovia dismessa.
Dibattito | Città

Obiettivo di Rebuild: piano di edilizia industrializzata per la rigenerazione delle...

Durante Rebuild 2019, tenutosi a Milano, ci si è interrogati sulle città di domani e, tra gli ingredienti primari, è stato evidenziato il ruolo dei cittadini e dei corpi intermedi per una rigenerazione anche bottom-up. Preso ad esempio il caso virtuoso della città di Milano che, grazie alla partnership pubblico-privato, ha cambiato il volto della città e tende ad accelerare ulteriormente il proprio sviluppo con le Olimpiadi Invernali 2026.