Norme

Oice | Codice Appalti

Sospesione sperimentale per un’ulteriore paralisi dei cantieri

Oice prende posizione in merito alla liberalizzazione del ricorso all’appalto integrato che porterebbe effetti collaterali in termini di qualità dei progetti esecutivi, di trasparenza e di contenimento dei costi e propone di ricondurre la disciplina alla casistica del codice vigente inserendo nuove tutele come il pagamento diretto da parte della stazione appaltante e l’obbligo di documentare i requisiti di capacità progettuale.
Imprenditoria | Norme

Sabatini: disponibilità fino a 4 milioni di euro per le pmi

La precisazione è del ministero dello Sviluppo Economico che ha pubblicato il nuovo modulo di domanda Release 6.0. Sono diminuiti i tempi di erogazione e la fase istruttoria. Il tipo d'investimento definisce il tasso d'interesse annuo.
Norme | Detrazioni Fiscali

Rete Irene denuncia al Garante della Concorrenza l’art. 10 del Decreto...

Rete Irene scrive al Garante della Concorrenza chiedendo di abrogare l’art. 10 del Decreto Crescita o, in alternativa, almeno integrarla prevedendo che il credito d’imposta attribuito a rimborso dello sconto sul corrispettivo dei lavori, oltre che utilizzabile in compensazione, possa anche essere oggetto di cessione, cosicché anche le piccole e medie imprese potranno beneficiare del nuovo meccanismo.
Mise | Norme

Fondo innovazione per start up e pmi innovative

Il Fondo Nazionale Innovazione (Fni), nato su iniziativa del Ministro Di Maio, ha una dotazione finanziaria di partenza, prevista nella Legge di Bilancio 2019, di circa 1 miliardo di euro e verrà gestito dalla Cassa Depositi e Prestiti, attraverso una cabina di regia che ha l’obiettivo di riunire e moltiplicare risorse pubbliche e private dedicate al tema strategico dell’innovazione.
Regione Veneto | Norme

Varata la legge “Veneto 2050” per la rigenerazione urbana e il...

Il Consiglio regionale veneto ha approvato la legge “Veneto 2050 - Politiche per la riqualificazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione” in materia di riqualificazione urbana e rinaturalizzazione del territorio.
Economia | Dl Crescita

Le 4 i per far ripartire l’Italia: investimenti, incentivi, imprese, immobili

Il dl Crescita ha stanziato complessivamente 1,9 miliardi di euro nel triennio 2019-2021, di cui un miliardo di euro nel solo 2019 e 450 milioni annui nel biennio 2020- 2021. Previsti interventi sulle procedure di realizzazione delle opere, volti a utilizzare le risorse già destinate, e lo stanziamento a favore dei Comuni di 500 milioni per piccoli investimenti di rapida esecuzione, finalizzati alla messa in sicurezza delle infrastrutture e degli edifici e all’efficienza energetica.
Lavori pubblici | Applicazione delle norme

Accertamento rispondenza lavori:  i limiti quantitativi e l’attribuzione del costo

Semplificazione, un'esigenza generale condivisa, che tuttavia calata nel mondo degli appalti pubblici, sconta valori egualmente meritevoli di tutela, su tutti la realizzazione delle opere nel rispetto della norma e della corretta regola dell’arte e secondo le valorizzazioni economiche prestabilite.
Costruzioni | Governo

Il decreto sblocca cantieri mercoledì in Consiglio dei Ministri

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte insieme ai Ministri Di Maio e Toninelli hanno illustrato le linee generali del decreto che andrà in Consiglio dei Ministri mercoledì. Il decreto legge sblocca cantieri vanta conferme e novità, risultate dal confronto emerso tra Lega e M5S, posizioni comuni che si possono considerare ormai acquisite.
Professioni | Governo

Professioni tecniche su appalti e decreto Sblocca-Cantieri

Nell'incontro con il Governo Rpt ha avanzato alcune proposte che potrebbero essere inserite nei decreti legge di prossima emanazione. Tra queste, il ricorso alla progettazione semplificata per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, promuovere procedure semplificate per l'affidamento di incarichi di servizi di architettura e ingegneria sotto la soglia dei 40mila euro e applicare la sussidiarietà dei professionisti nei confronti dei procedimenti ancora sottoposti all'autorizzazione da parte della pubblica amministrazione.
Oice –Legacoop | Dl Semplificazioni

Incentivo del 2% ai tecnici della pa: «antieconomico e antistorico»

Oice e Legacoop definiscono la proposta all’art. 5 del dl Semplificazioni che vorrebbe riportare l'incentivo del 2% ai progettisti della pubblica amministrazione: un pericoloso passo indietro sul fronte della qualità dei progetti, che rischia di ripristinare opache prassi del passato. Soprattutto ora che la digitalizzazione necessita di un alto livello qualitativo.