Home Tags Economia

Tag: economia

Punti di Vista | Gerardo Biancofiore, presidente Ance Puglia

Sviluppo del territorio, legalità e investimenti pubblici locali per il rilancio...

La Puglia ha tutte le carte in regola per poter recuperare posizioni e riproporre con successo una vocazione imprenditoriale di lunga data, coniugandola con le nuove direttrici dettate dall’innovazione tecnologica. Ora diventa decisivo il ruolo della politica. Come Ance continueremo a insistere con il governo regionale perché si realizzino compiutamente le infrastrutture utili e sostenibili del patto per la Puglia. Riuscire nell’intento sarebbe una vittoria dei territori pugliesi, della Puglia e dell'intero Paese.
L'intervista | Giuseppe Berta

L’Italia economica che deve riconsiderarsi

«Che fine ha fatto il capitalismo italiano?», libro del prof. Giuseppe Berta, è l’occasione per riconsiderare gli assetti imprenditoriali dell’Italia di oggi. Le valutazioni realistiche del nostro potenziale economico-industriale. Il divario nord-centro e il mezzogiorno. La crescita del nord est. L’assenza del sistema politico italiano.
Punti di Vista | Alfredo Nepa, vicepresidente Gi Confindustria Teramo

Crisi del manifatturiero, torniamo a industriarci

Le considerazioni di Alfredo Nepi, vicepresidente Gi Confindustria Teramo, prendono spunto dalla notizia diffusa dall'Istat  secondo cui nel 2016 i prezzi al consumo hanno registrato una variazione negativa dello 0,1%, ovvero deflazione. Il dato riporta in auge il problema inarrestabile della de-industrializzazione dei siti produttivi che si ripercuote negativamente sulla capacità competitiva delle aziende italiane.
Punti di Vista | Alfredo Nepa, componente Consiglio direttivo G.i. di Confindustria Abruzzo

Perché l’economia italiana (e occidentale) è quasi ferma da vent’anni?

Alfredo Nepa nel suo Punto di Vista pone una serie di interrogativi ed esprime considerazioni sulla situazione dell’economia italiana caratterizzata dal mancato miracolo del terziario avanzato e dalle problematiche legate ai processi aziendali, occupazionali e finanziari.
Centro studi Cni | Analisi congiunturali

Cni auspica politiche economiche capaci di rimettere in circolo energie per...

I dati rielaborati dal Centro studi del Cni indicano la fine della recessione e l'avvio di una piccola ripresa. Evidenziano anche l’impossibilità di tornare ai numeri del 2008, soprattutto circa gli investimenti per le grandi opere. Mancano le politiche economiche necessarie a rimettere in circolo quelle energie nuove nei processi manifatturieri tradizionali, nei servizi e nelle nuove tecnologie.
Ance-Abi | Sinergia strategica

De Albertis e Patuelli: operatività per superare le criticità

Le due associazioni sostengono inoltre l’azione annunciata del Governo per la riduzione della tassazione immobiliare, e ritengono opportuna l’introduzione di specifici incentivi all’acquisto di immobili ad elevata efficienza energetica volti alla qualificazione del patrimonio abitativo del Paese.
Livia Randaccio| Direttore editoriale Tecniche Nuove
Editoriale | Livia Randaccio, direttore editoriale

Ripresa economica: profezia e realtà

Andiamo in vacanza con la notizia che l'Ance ha eletto al suo vertice Claudio De Albertis, scelta in continuità con il forte impegno profuso negli ultimi 9 anni da Paolo Buzzetti. Notizia che fa bene al futuro delle costruzioni visto che non mancano prospettive e pronostici preoccupanti come quello del Fmi quando sostiene che servono 20 anni all'Italia per tornare alla situazione occupazionale ante-crisi.
In biblioteca | Piccola biblioteca d’impresa Inaz

L’impresa del terzo millennio

Il nuovo volume della Piccola biblioteca d’impresa Inaz riflette su un modo d’intendere l’economia che favorisca anche la crescita sociale e civile. Con le testimonianze degli imprenditori che, ritrovatisi nei valori olivettiani e dell’economia civile, hanno imboccato questa strada con risultati di successo.
Protocollo d’intesa | Aree urbane

Riqualificare le città: insieme Confcommercio e Anci

Le due parti vogliono sensibilizzare le amministrazioni locali affinché individuino nei Prgc aree oggetto di riqualificazione urbana per svilupparne la rigenerazione sociale ed economica.
Punti di Vista | Alfredo Nepa, Gi Confindustria Abruzzo

L’Europa di Draghi ha fatto la sua parte. Ora tocca ai...

Alfredo Nepa, del Gruppo dei giovani imprenditori di Confindustria Abruzzo, pone l’accento sulla necessità che il Governo italiano, le istituzioni internazionali e gli altri players, banche e imprese, diano seguito a riforme strutturali e a nuovi modelli di iniziativa economica.