Strutture

Produzione | Kopron

Tendostrutture per le emergenze sanitarie

Kopron Emergency Unit è il nuovo modello di copertura creato per risolvere le problematiche di ampliamento degli spazi negli ospedali. Le tendostrutture Kopron sono facili e veloci da montare. I principali componenti della struttura arrivano in loco preassemblati e nessun mezzo di sollevamento è necessario per l’installazione. Con due persone è possibile montare un modulo 6x6 metri in 4 ore.
Produzione | Kopron

Tensostruttura industriale realizzata in 15 giorni

Kopron Brasile ha creato un nuovo magazzino logistico in soli 15 giorni per il gruppo Bemol a Manaus. I modelli di tensostrutture che vengono realizzati in questo Paese, seguendo le norme locali in materia di costruzioni e calcoli strutturali, sono leggeri, smontabili, frazionabili, ampliabili, facilmente ricollocabili e presentano una struttura in acciaio zincata a caldo e un telo in pvc assemblato in modo da creare un effetto a strisce colorate.
Saie Bari | Startup

HØME, sistema costruttivo che utilizza solo materiali naturali e riciclabili

Per chi è al Saie, nello stand K14, viene illustrato il progetto HØME, basato sulla prefabbricazione e in grado di migliorare significativamente il comfort e la salubrità degli ambienti chiusi.
Produzione | Tecnostrutture

Strutture miste acciaio-calcestruzzo che velocizzano il cantiere

In soli 22 giorni lavorativi realizzata la struttura Nps di Tecnostrutture nel cantiere per la realizzazione della Barts Medical School di Gozo. Il sistema ha permesso che la costruzione, la posa e il getto, avvenissero senza l’utilizzo dei puntelli e delle travi a spessore. Il peso contenuto degli elementi ha consentito un minore numero di mezzi per il trasporto, facilitando le operazioni di imbarco e riducendo le emissioni di Co2 nell’ambiente.
L’esperto | Livio Izzo, Past President Assoprem

Sistemi a nodo umido strutturale: velocità, qualità e monolitismo antisismico

Fra la grande prefabbricazione, quella dei centri commerciali e dei capannoni e il getto in opera, c'è un ampio spazio in cui il cantiere ha bisogno sia della velocità e della qualità della prima sia del monolitismo del secondo. Si tratta dei cantieri medio grandi: uffici, ospedali, rsa, scuole, hotel in cui la prefabbricazione è la scelta naturale ma che, senza monolitismo, sarebbe limitante. Ecco allora i “sistemi a nodo umido strutturale” in cui tutti i componenti, pilastri, travi e solai, presentano un equilibrio molto sviluppato fra le due esigenze: un'ampia parte prefabbricata e un modesto getto di completamento in opera. Le morfologie sono le più varie e così anche i loro produttori. In quest’articolo ho voluto descriverne le varianti più ricorrenti e performanti, cercando di cogliere le caratteristiche più adatte agli svariati temi che un cantiere può presentare.
Produzione | Hörmann

Due nuovi siti produttivi in Cina e negli Usa per il...

Hörmann, da oltre 80 anni nel mercato delle chiusure, investe in due nuovi stabilimenti, situati a Sparta, nel Tennessee, e a Changshu, vicino a Shanghai. In Cina il nuovo stabilimento è già attivo nella produzione di porte in acciaio destinate all'area sudasiatica. Nelle sedi americane si producono portoni sezionali industriali e porte da garage, oltre a dedicarsi ai corsi di formazione.
Produzione | Magnetti Building

Magnetti Green: focus sul modello di fabbrica a ciclo chiuso in...

Portare competenza e know-how nel settore dell’edilizia contemporanea è l’obiettivo di Magnetti Building che ha organizzato il Magnetti Green, un evento tenuto in sede a Carvico, per mostrare il nuovo modello di fabbrica a ciclo chiuso che permette di eliminare la gestione degli scarti e recuperare le materie prime impiegate durante il processo produttivo, trasformandole da rifiuto in risorsa.
Durabilità | Tecniche d'indagine neutroniche

Caratterizzazione avanzata di materiali metallici per l’edilizia

Performance, resistenza e limite di fatica di materiali e componenti metallici per il settore edile, spesso sottomessi a elevati livelli di sollecitazione, sono peculiarità sempre più essenziali per cui una caratterizzazione a livello avanzato può rivelarsi notevolmente appropriata e vantaggiosa. Tecniche, basate sui neutroni, interessano la distribuzione interna e sub-superficie delle deformazioni e tensioni residue e quella dimensionale dei difetti si dimostrano vantaggiose per interpretare correttamente la base strutturale per la proprietà chimiche e/o fisiche, per perfezionare qualità, durabilità e sicurezza di materiali e componenti.
Produzione | Sicurtecto

La messa in sicurezza dei solai con soluzioni a secco

L’importanza di affidarsi a sistemi specializzati per evitare i rischi legati allo sfondellamento e alla perdita di rigidità dell’impalcato. La tecnologia a secco e la certificazione del Politecnico di Milano, rendono i sistemi SICURTECTO® e PRETECTO® le soluzioni perfette che consentono alle imprese di prevenire la diffusione dei problemi ai solai, di tutelarsi da imprevisti e di garantire la sicurezza negli ambienti gestiti.
Produzione | Tecnostrutture

Solaio alleggerito sismoresistente per la sopraelevazione

Ristrutturare, ampliare, sopraelevare. Airfloor è il nuovo solaio di Tecnostrutture con un peso a secco di 45 kg/mq e autoportanza fino a 5,5 metri. La posa è semplice e veloce: i pannelli aderiscono tra loro immediatamente e il getto può iniziare subito dopo la posa del solaio.