Strutture

Produzione | Hörmann

Due nuovi siti produttivi in Cina e negli Usa per il...

Hörmann, da oltre 80 anni nel mercato delle chiusure, investe in due nuovi stabilimenti, situati a Sparta, nel Tennessee, e a Changshu, vicino a Shanghai. In Cina il nuovo stabilimento è già attivo nella produzione di porte in acciaio destinate all'area sudasiatica. Nelle sedi americane si producono portoni sezionali industriali e porte da garage, oltre a dedicarsi ai corsi di formazione.
Produzione | Magnetti Building

Magnetti Green: focus sul modello di fabbrica a ciclo chiuso in...

Portare competenza e know-how nel settore dell’edilizia contemporanea è l’obiettivo di Magnetti Building che ha organizzato il Magnetti Green, un evento tenuto in sede a Carvico, per mostrare il nuovo modello di fabbrica a ciclo chiuso che permette di eliminare la gestione degli scarti e recuperare le materie prime impiegate durante il processo produttivo, trasformandole da rifiuto in risorsa.
Durabilità | Tecniche d'indagine neutroniche

Caratterizzazione avanzata di materiali metallici per l’edilizia

Performance, resistenza e limite di fatica di materiali e componenti metallici per il settore edile, spesso sottomessi a elevati livelli di sollecitazione, sono peculiarità sempre più essenziali per cui una caratterizzazione a livello avanzato può rivelarsi notevolmente appropriata e vantaggiosa. Tecniche, basate sui neutroni, interessano la distribuzione interna e sub-superficie delle deformazioni e tensioni residue e quella dimensionale dei difetti si dimostrano vantaggiose per interpretare correttamente la base strutturale per la proprietà chimiche e/o fisiche, per perfezionare qualità, durabilità e sicurezza di materiali e componenti.
Produzione | Sicurtecto

La messa in sicurezza dei solai con soluzioni a secco

L’importanza di affidarsi a sistemi specializzati per evitare i rischi legati allo sfondellamento e alla perdita di rigidità dell’impalcato. La tecnologia a secco e la certificazione del Politecnico di Milano, rendono i sistemi SICURTECTO® e PRETECTO® le soluzioni perfette che consentono alle imprese di prevenire la diffusione dei problemi ai solai, di tutelarsi da imprevisti e di garantire la sicurezza negli ambienti gestiti.
Produzione | Tecnostrutture

Solaio alleggerito sismoresistente per la sopraelevazione

Ristrutturare, ampliare, sopraelevare. Airfloor è il nuovo solaio di Tecnostrutture con un peso a secco di 45 kg/mq e autoportanza fino a 5,5 metri. La posa è semplice e veloce: i pannelli aderiscono tra loro immediatamente e il getto può iniziare subito dopo la posa del solaio.
Produzione | Ecosism

Soluzioni per il miglioramento sismico ed energetico degli edifici esistenti

Ecosism propone la sua nuova soluzione Geniale cappotto termico, una soluzione integrata capace di combinare un'efficace sicurezza sismica all’efficienza energetica dell’involucro edilizio. Il sistema costruttivo è costituito da una lastra sottile in calcestruzzo armato gettato in opera fra due strati di prodotti isolanti pre-inseriti in una maglia tridimensionale in acciaio zincato.
Produzione | American Hardwood Export Council

Al Design Museum di Londra un padiglione in tulipier americano

Un frammento dell’installazione nata dalla collaborazione nel 2008 da American Hardwood Export Council e David Adjaye, fa parte della mostra con cui l’architetto anglo-ghanaiano esplora il ruolo delle opere commemorative del XXI secolo attraverso sette suoi progetti.
Produzione | Kopron

A Pitti Uomo 95 la cupola geodetica K-Igloo

Per l’evento Pitti, i tecnici Kopron hanno realizzato una cupola apposita, dal diametro di 6 metri, coperta da un telo in pvc (Classe II), di color argento e poi personalizzata con l’immagine Moon Boot.
Produzione | Tecnostrutture

Il sistema costruttivo Nps a Bau 2019

A Bau 2019 (14 al 19 gennaio) Tecnostrutture ci sarà con il sistema Nps, la soluzione strutturale che rende il processo costruttivo più veloce e sicuro.
Produzione | Tecnostrutture

Il sistema strutturale NPS per un ampio intervento di sopraelevazione alberghiera

Tecnostrutture approda per la prima volta in India, al fianco di due società autoctone, per un importante lavoro di sopraelevazione presso il Welcome Hotel Dwarka, nel centro della capitale indiana. La sopraelevazione è stata realizzata sviluppando tre interventi: sottofondazione e rinforzo dei pilastri esistenti; costruzione di dieci piani in struttura NPS L composta da pilastri PDTI, travi NPS BASIC e lamiera grecata; realizzazione di tre scale metalliche a cavallo dei giunti strutturali.